Parrocchia Sant’Eufemia – Grado

Orari Sante Messe:

Basilica patriarcale Sant’Eufemia:

Lun, mar, gio, ven, ore 18

Mercoledì ore 9.30

Sabato ore 18.30

Domenica ore 8.30 – 10.30 – 19 (Vespro cantato alle 18)

San Crisogono (Città Giardino):

Domenica ore 11.30

Alcune informazioni

La Basilica Patriarcale di Sant’Eufemia sorge nel cuore del centro storico gradese. Fu consacrata solennemente il 3 novembre 579 dal patriarca Elia e dedicata alla Santa martire calcedonese Eufemia. L’edificio fu costruito sui resti di una precedente piccola chiesa del IV secolo. Il vasto spazio interno (35,70m x 19,50m; più l’abside profonda 6 m) è diviso in tre navate da filari di dieci colonne: sia le colonne che i capitelli furono riutilizzati da edifici tardo-romani di III-V secolo. Il grande capitello corinzio usato come acquasantiera (I sec.) proviene da Aquileia.

Visita virtuale

Effettua una visita virtuale accompagnato dallo storico Matteo Marchesan e le fotografie di Fabio Bergamasco e Ivan Bianchi.

Clicca qui

Gli affreschi dell’abside

Devozione

È ancora forte la devozione non solo a Grado ma anche in coloro che raggiungono l’Isola per partecipare alle liturgie e cerimonie. Tradizionale è il Perdon di Barbana, quando la comunità si muove su imbarcazioni verso l’Isola santuario in laguna: ad essere trasportata processionalmente è la statua della Madonna degli Angeli, esposta nella navata sinistra della Basilica di Sant’Eufemia. Il Venerdì Santo, poi, è esposta la Stauroteca, la Reliquia della Santa Croce, che viene poi portata in processione tra le vie del paese. La prima domenica di ottobre si svolge il ringraziamento, in occasione della festa della Madonna del Rosario.


Prisca en cesserunt magno novitatis honori,
praesulis Haeliae studio praestante beati.
Haec sunt tecta pio semper devota timori.

L’antico ha ceduto il posto al grande splendore del
nuovo edificio, per la fervida cura del beato vescovo Elia. Questo
edificio è votato per sempre al pio timor di Dio.

Pavimento musivo di Sant’Eufemia del Patriarca Elia, anno 579.


Deus Caritas Est

“Non dimentichiamoci che il Padre Nostro è la preghiera dei poveri.
La richiesta del pane, infatti, esprime l’affidamento a Dio per i bisogni primari della nostra vita. Quanto Gesù ci ha insegnato con questa preghiera esprime e raccoglie il grido di chi soffre per la precarietà dell’esistenza e per la mancanza del necessario”.
(FRANCESCO, Messaggio I giornata mondiale dei poveri, 2017)

Per contribuire

Parrocchia

Parrocchia Sant’Eufemia – 34073 Grado (Gorizia)
Via Gradenigo, 14 – Tel. 0431/80146
Bcc Staranzano
IT57B0887764590000000053463, Cod. Fisc. 00125930313

Pec: parrocchia.grado@pec.cit

Per contribuire

Scuola Materna “Luigi Rizzo”

Parrocchia Sant’Eufemia – 34073 Grado (Gorizia)
Scuola Materna “Luigi Rizzo”
Bcc Staranzano
IT57B0887764590000000063503, Cod. Fisc. 00125930313

Pec: parrocchia.grado@pec.cit

Per contribuire

Ricreatorio “Spes”

Parrocchia Sant’Eufemia – 34073 Grado (Gorizia)
Ricreatorio “Spes” – Città Giardino (via Paolo Diacono, 2 – 0431/81139)
Bcc Staranzano
IT57B0887764590000000053463, Cod. Fisc. 00125930313

Pec: parrocchia.grado@pec.cit
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: